La Cupola fra le Torri

Parrocchia dei Santi Bartolomeo e Gaetano, Bologna

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Parrocchia dei Santi Bartolomeo e Gaetano, Bologna

Speranza per il mondo

E-mail Stampa PDF

(editoriale dal Bollettino parrocchiale n. 90)


ن Nazarat Cristiano

 

non infamia, gloria!

Nell’alfabeto arabo la lettera ن corrisponde alla nostra N, ed è l’iniziale del termine Nazarat (Nazareno), cioè Cristiano. Con questa lettera vengono segnate, le case di Mosul, in Iraq, come marchio d’infamia, per indicare che lì vi abitano i cristiani. Così identificati devono rinnegare la fede, o pagare una tassa esorbitante, o abbandonare tutto e fuggire perché la loro casa viene distrutta e tutti i loro beni depredati.

In Iraq i cristiani vi abitano da duemila anni, perché sono fra coloro che per primi hanno aderito alla predicazione degli apostoli. Gli arabi sono arrivati più di sei secoli dopo, portando la religione islamica e diventando maggioranza.

Le violenze di questi ultimi mesi in Iraq non sono soltanto contro i cristiani, ma anche i curdi e i musulmani sciiti ricevono lo stesso trattamento da parte dei miliziani jihadisti dello Stato Islamico dell'Iraq e del Levante (ISIL), che dallo scorso 9 giugno hanno occupato Mosul e proclamato il Califfato Islamico. Non si tratta dunque di guerra di religione fra musulmani e cristiani, semplicemente di violenza assurda e ingiustificata, che distrugge popoli e culture, votandosi all’autodistruzione.

Perché succedono queste cose?

E noi, cosa dobbiamo fare?
Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Agosto 2014 11:02 Leggi tutto...
 

Pace-20140713

E-mail Stampa PDF

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 21 Luglio 2014 17:15
 

Inziative in corso

E-mail Stampa PDF

Inziative in corso

 

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Agosto 2014 09:44
 

70° di Monte Sole "A ... presente memoria"

E-mail Stampa PDF

 

70° di Monte Sole "A ... presente memoria"

L'inaugurazione, venerdì 12 settembre, della Mostra "A ... presente memoria", allestita nella nostra basilica, aprirà le celebrazioni per il 70° anniversario del martirio della Comunità di Monte Sole.

Partecipando alla Convocazione diocesana del pomeriggio di domenica 14 settembre, e salendo a Monte Sole per la Messa presieduta dall'Arcivescovo di domenica 28 settembre, alle ore 16.30, ricorderemo anche mons. Luciano Gherardi, nel 15° anniversario della morte.
Soprattutto grazie a lui il ricordo delle stragi lascia il campo alla testimonianza delle comunità cristiane e dei loro pastori che non hanno abbandonato il gregge in preda all'assalto dei lupi e ci invita a non lasciare solo chi è anche oggi vittima di assurde violenze
.

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Agosto 2014 11:08
 

OMELIA XX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO A 17 Agosto 2014

E-mail Stampa PDF

XX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO A

17 Agosto 2014

Il punto focale del vangelo di oggi è ben sintetizzato sull’altare: Gesù, la luce, è sulla tavola imbandita, la mensa del popolo di Israele con il pane, mentre sotto ci sono i cagnolini con il pane sminuzzato, le briciole cadute dalla mensa e vicino c’è la Cananea rappresentata dal girasole senza petali.

In quel tempo, partito di là, Gesù si ritirò verso la zona di Tiro e di Sidòne: Gesù all’inizio della sua vita pubblica fa il suo primo ed unico viaggio all’estero, va nella Galilea delle genti, l’attuale Libano, crocevia di tutte le nazioni, luogo dove nella storia millenaria di Israele il “popolo eletto” si è lasciato spesso corrompere tradendo l’alleanza con Dio.

Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Agosto 2014 10:52 Leggi tutto...
 

Omelia ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA 15 agosto 2014

E-mail Stampa PDF

ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA

15 agosto 2014

Ap 11,19; 12,1-6.10, Sal 44 (45), 1Cor 15,20-26, Lc 1,39-56

Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente: ha innalzato gli umili.

L'anima mia magnifica il Signore e il mio spirito esulta in Dio mio Salvatore perché ha guardato l'umanità della sua serva, d'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.

Nella solennità dell'Assunzione risuona in modo pieno il canto del Magnificat, il testo scelto per accompagnare la celebrazione mostra Maria che si alzò e andò in fretta nella regione montuosa.

Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Agosto 2014 10:53 Leggi tutto...
 

Il contributo delle religioni alla pace

E-mail Stampa PDF

(editoriale dal Bollettino parrocchiale n. 89)

PAPA FRANCESCO,

L’IMAM E IL RABBINO

La foto di papa Francesco che abbraccia insieme l’imam e il rabbino, durante il suo recente viaggio a Gerusalemme, è l’immagine della speranza per il futuro.

 

Ormai è un fatto, non più un’emergenza, che sullo stesso territorio vivano persone di origine, cultura e religione diverse. Sono lontani gli anni in cui la società poteva dirsi omogenea, fiera di formare una nazione unitaria. È vero, qualcuno pensa ancora sia possibile tornare indietro, ma le migliaia di profughi che ogni settimana sbarcano sulle nostre spiagge impediscono di prevederlo. Certo, bisognerebbe che finisse la guerra nei loro paesi d’origine, che non ci fosse più corruzione nei loro governi, che si riducesse lo sfruttamento delle loro risorse naturali da parte dei paesi industrializzati, che potessero godere dei loro diritti di vivere in pace con le loro famiglie, mangiando il frutto del loro lavoro…
Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Agosto 2014 21:32 Leggi tutto...
 

Calendario Eventi

September 2014
M T W T F S S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5

whosonline

 2 visitatori online

Galleria di Immagini

_mg_3714.jpg